Menu
  • Trova la mia agenzia
  • 0,00 €

Condizioni generali di vendita per professionisti

Articolo 1 - Totalità degli obblighi

Articolo 2 - Contenuto

Articolo 3 - L'ordine

Articolo 3Bis - L'ordine nel quadro delle operazioni di marketing nel 2019

Articolo 4 - Firma elettronica

Articolo 5 - Conferma dell'ordine

Articolo 6 - Prova della transazione

Articolo 7 - Informazioni sui prodotti

Articolo 8 - Prezzo

Articolo 9 - Modalità di pagamento

Articolo 10 - Disponibilità dei prodotti

Articolo 11 - Modalità di consegna

Articolo 12 - Errori di consegna

Articolo 13 - Garanzia dei prodotti

Articolo 14 - Diritto di recesso

Articolo 15 - Forza maggiore

Articolo 16 - Mancata convalida parziale

Articolo 17 - Mancata rinuncia

Articolo 18 - Titolo

Articolo 19 - Contenziosi

Articolo 20 - Legge applicabile

Condizioni generali di vendita per consumatori

Articolo 1 - Totalità degli obblighi

Articolo 2 - Contenuto

Articolo 3 - Informazioni precontrattuali

Articolo 4 - L'ordine

Articolo 4Bis - L'ordine nel quadro delle operazioni di marketing nel 2019

Articolo 5 - Firma elettronica

Articolo 6 - Conferma d'ordine

Articolo 7 - Prova della transazione

Articolo 8 - Informazioni sui prodotti

Articolo 9 - Prezzo

Articolo 10 - Modalità di pagamento

Articolo 11 - Disponibilità dei prodotti - Rimborso – Risoluzione

Articolo 12 - Modalità di consegna

Articolo 13 - Errori di consegna

Articolo 14 - Trasferimento dei rischi

Articolo 15 - Garanzia dei prodotti

Articolo 16 - Diritto di recesso

Articolo 17 - Forza maggiore

Articolo 18 - Proprietà intellettuale

Articolo 19 - Informatica e libertà

Articolo 20 - Mancata convalida parziale

Articolo 21 - Mancata rinuncia

Articolo 22 - Titolo

Articolo 23 - Lingua del contratto

Articolo 24 - Mediazione

Articolo 25 - Legge applicabile

Condizioni generali di vendita per professionisti

Articolo 1 - Totalità degli obblighi

Le presenti condizioni generali di vendita integrano, per determinate disposizioni di legge specifiche, la versione delle condizioni generali applicabili ai professionisti al di fuori di Internet e prevalgono su qualsiasi altro documento, e in particolare su tutte le condizioni generali di acquisto. Si applicano, senza limitazioni né riserve, a tutti i servizi resi dal venditore agli acquirenti della stessa categoria. Le condizioni generali di vendita così integrate esprimono la totalità degli obblighi delle parti. Esse costituiscono l'unica base del rapporto commerciale tra le parti, e, in questo senso, si intende che l'acquirente le accetti senza riserve.

Il venditore e l'acquirente accettano che le presenti condizioni generali disciplinino esclusivamente il proprio rapporto. Il venditore si riserva il diritto di modificare in modo specifico le proprie condizioni generali. Esse si applicheranno non appena saranno pubblicate online.

Qualora dovesse mancare una condizione di vendita, questa sarà considerata disciplinata dalle condizioni generali applicabili ai professionisti al di fuori di Internet o alle consuetudini vigenti nel settore della vendita a distanza in Francia.

Le presenti condizioni generali di vendita vengono comunicate a qualsiasi acquirente lo richieda, al fine di consentirgli di effettuare un ordine.

Il fornitore si riserva il diritto di derogare a talune delle presenti clausole, in base alle negoziazioni effettuate con l'acquirente, al fine di stabilire condizioni di vendita specifiche.

Il venditore può inoltre stabilire condizioni generali di vendita per categoria, in deroga alle presenti condizioni generali di vendita, a seconda del tipo di acquirente considerato, in base a criteri che rimarranno oggettivi. Agli acquirenti che soddisfano detti criteri si applicheranno quindi tali condizioni generali di vendita per categoria.

Articolo 2 - Contenuto

Le presenti condizioni generali intendono definire i diritti e gli obblighi delle parti nel contesto della vendita online di beni e materiali offerti dal venditore all'acquirente.

Le presenti condizioni si applicano unicamente agli acquisti effettuati online da acquirenti situati in Francia e consegnati esclusivamente sul territorio Italia SRLse.


Articolo 3 - L'ordine

L'acquirente effettua l'ordine online, dal catalogo online e mediante il modulo sul Sito Web.

Per confermare l'ordine, l'acquirente dovrà accettare, facendo clic nel punto indicato sul Sito Web, le presenti condizioni generali. La sua accettazione comporterà l'invio di un'e-mail di conferma da parte del venditore, in conformità con le condizioni descritte di seguito.

L'acquirente dovrà scegliere l'indirizzo e il metodo di consegna. Il pagamento si effettua con carta di credito o su ACCOUNT se l'acquirente dispone di un ACCOUNT professionale.

Qualsiasi ordine implica l'accettazione dei prezzi e delle descrizioni dei prodotti disponibili per la vendita. Eventuali controversie su questo punto saranno trattate nel contesto di un possibile cambio e delle garanzie menzionate di seguito.

In alcuni casi, segnatamente il mancato pagamento, l'indirizzo errato o altri problemi relativi al ACCOUNT dell'acquirente, il venditore si riserva il diritto di bloccare l'ordine dell'acquirente finché il problema non sarà risolto.

In caso di indisponibilità di un prodotto ordinato, l'acquirente sarà informato tramite e-mail.

Si procederà all'annullamento dell'ordine del prodotto specifico e al suo eventuale rimborso, mentre il resto dell'ordine resterà confermato e definitivo.

Per eventuali domande relative al tracciamento di un ordine, l'acquirente può chiamare il numero +33 5 61 15 92 92, dal lunedì al giovedì dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00 e il venerdì dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 16:30)


Articolo 3Bis - L'ordine nel quadro delle operazioni di marketing nel 2019

Effettuando l'ordine sul sito e-steel.arcelormittal.com durante un'operazione di marketing in corso (giochi a premi, promozioni), l'acquirente accetta automaticamente di fatto di parteciparvi (giochi a premi, promozione) e in tal caso conferma in modo chiaro e preciso di aver preventivamente ottenuto l'esplicito accordo del proprio datore di lavoro per beneficiare, in particolare, del lotto corrispondente.

Qualora non desiderasse partecipare dovrà inviare un'e-mail alla propria agenzia.


Articolo 4 - Firma elettronica

La fornitura online delle coordinate bancarie dell'acquirente e la convalida finale dell'ordine saranno la prova dell'accettazione dell'acquirente in merito a quanto segue:

- l'esigibilità delle somme dovute in base all'ordine di acquisto;

- la firma e l'accettazione espressa di tutte le operazioni effettuate.

In caso di uso fraudolento delle coordinate bancarie, l'acquirente è invitato, non appena riscontrato tale utilizzo, a contattare la propria banca.


Articolo 5 - Conferma dell’ordine

Le informazioni contrattuali saranno confermate via e-mail al più tardi al momento della consegna o, in mancanza di essa, all'indirizzo indicato dall'acquirente, nel modulo d'ordine.


Articolo 6 - Prova della transazione

I registri elettronici, conservati nei sistemi informatici del venditore in ragionevoli condizioni di sicurezza, saranno considerati prove delle comunicazioni, degli ordini e dei pagamenti effettuati tra le parti. L'archiviazione degli ordini di acquisto e delle fatture è effettuata su un supporto affidabile e durevole che può essere prodotto come prova.


Articolo 7 - Informazioni sui prodotti

I prodotti disciplinati dalle presenti condizioni generali sono quelli elencati sul Sito Web del venditore e indicati come venduti e spediti dal venditore. Sono offerti entro i limiti delle scorte disponibili.

I prodotti sono descritti e presentati nel modo più accurato possibile. Tuttavia, nell'eventualità di errori od omissioni in tale presentazione, non sarà possibile attribuirne la responsabilità al venditore.

Le fotografie dei prodotti non sono contrattuali.


Articolo 8 - Prezzo

Il venditore si riserva il diritto di modificare i prezzi in qualsiasi momento, ma accetta di applicare le tariffe vigenti indicate al momento dell'ordine, a seconda della disponibilità in tale data. I prezzi sono indicati in euro. Non includono le spese di consegna, fatturate in aggiunta, e indicate prima della convalida dell'ordine. I prezzi tengono ACCOUNT dell'IVA applicabile il giorno dell'ordine e qualsiasi variazione dell'aliquota IVA applicabile sarà automaticamente applicata al prezzo dei prodotti del negozio online. Il pagamento del prezzo totale deve essere effettuato al momento dell'ordine. In caso di versamento di una o più imposte o contributi, in particolare ambientali, o se questi dovessero subire una rettifica, ovvero un aumento o una diminuzione, tale modifica potrebbe riflettersi sul prezzo di vendita dei prodotti.


Articolo 9 - Modalità di pagamento

9.1 Saldo


Si tratta di un ordine con obbligo di pagamento, vale a dire che l'effettuazione dell'ordine comporta il saldo da parte dell'acquirente. Il pagamento dell'ordine viene effettuato dall'acquirente con carta di credito, oppure mediante pagamento su ACCOUNT se questi dispone di un ACCOUNT.

Il venditore si riserva il diritto di sospendere la gestione degli ordini e le consegne in caso di rifiuto dell'autorizzazione di pagamento da parte di enti ufficialmente accreditati o in caso di mancato pagamento. Il venditore si riserva, in particolare, il diritto di rifiutare l'adempimento di una consegna o di un ordine di un acquirente che non abbia saldato totalmente o parzialmente un ordine precedente o rispetto al quale sia in corso un'azione legale in merito a un contenzioso sul pagamento.

In caso di pagamento online, si ricorda che la gestione dei pagamenti con carta di credito è assicurata da BNP Mercanet, un fornitore di servizi di pagamento elettronico. Quest'ultimo dispone della certificazione per lo standard di sicurezza delle transazioni 'PCI DSS', che disciplina la professione dei fornitori di pagamenti elettronici. Quando si paga con carta di credito, le coordinate bancarie del cliente vengono quindi crittografate mediante protocollo SSL (protocollo sicuro di scambio di dati su Internet).

9.2 Pagamento a termine

Il prezzo è pagabile in toto e con un singolo versamento entro 30 giorni, salvo accordo in deroga negoziato tra le parti. Tale periodo, della durata di 30 giorni dalla consegna, sarà indicato sulla fattura inviata all'acquirente.

9.3 Ritardo del pagamento

In conformità con le disposizioni contenute nell'articolo 2 delle Condizioni generali di vendita al di fuori di Internet, qualsiasi ritardo di pagamento comporterà il pagamento immediato di tutte le somme dovute al venditore da parte dell'acquirente, fatta salva qualsiasi altra azione che il venditore abbia diritto di intraprendere, a questo titolo, nei confronti dell'acquirente

Qualsiasi mancato pagamento da parte del Cliente alla data di scadenza comporterà a vantaggio del Venditore, senza preavviso, (i) il pagamento degli interessi al tasso EURIBOR a tre mesi effettivi dalla data della fattura, maggiorato del 2%, e a partire dalla data di scadenza (1), e (ii) il pagamento di un compenso forfettario di 40 € fissato con decreto (art. L.441-6 C.Com), fatto salvo ogni altro diritto del Venditore.


Articolo 10 - Disponibilità dei prodotti

Tranne nei casi di forza maggiore o durante i periodi di chiusura annunciati chiaramente sulla pagina iniziale del Sito Web, i tempi di spedizione saranno, nei limiti delle scorte disponibili, quelli indicati di seguito. Il periodo di spedizione decorre dalla data di registrazione dell'ordine indicata sull'e-mail di conferma dell'ordine.

Per la consegna nella Francia metropolitana, il termine è di 24-72 ore di giorni lavorativi a decorrere dal giorno successivo a quello in cui l'acquirente ha effettuato il proprio ordine.

In caso di ritardo, la responsabilità del venditore non potrà essere invocata, a prescindere dal motivo. Di conseguenza l'acquirente non potrà avanzare richieste di risarcimento, di qualsivoglia natura.

In caso di indisponibilità del prodotto ordinato, l'acquirente ne sarà informato al più presto e avrà la possibilità di annullare l'ordine. L'acquirente avrà quindi la possibilità di richiedere il rimborso delle somme versate, al più tardi, entro 30 giorni dal pagamento, oppure il cambio del prodotto.


Articolo 11 - Modalità di consegna

La consegna sarà effettuata unicamente dopo la conferma del pagamento da parte dell'istituto bancario del venditore.

Essa sarà effettuata entro un periodo massimo di 72 ore di giorni lavorativi a decorrere dalla ricezione del modulo d'ordine da parte del venditore.

Eventuali ritardi superiori a 30 giorni possono comportare la risoluzione del contratto di vendita. Le rate eventualmente corrisposte saranno quindi restituite all'acquirente.

In caso di inosservanza dei termini di pagamento sopra elencati, il venditore potrà annullare la vendita.

I prodotti ordinati vengono consegnati.

- Ritiro delle merci presso l’agenzia:

L'acquirente si presenta per il ritiro del proprio ordine con i propri mezzi presso l'agenzia ArcelorMittal di Bologna, al seguente indirizzo: 20 Chemin de la Chasse, 31 770 Bologna. L'acquirente riceve un SMS che lo informa della disponibilità del proprio ordine. Si presenta munito della propria e-mail di conferma dell'ordine durante i seguenti orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 7:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 16:30. Al momento della conferma dell'ordine, l'acquirente deve accettare le condizioni di ritiro della merce.

- Consegna :

All'atto di esecuzione dell'ordine, se l'acquirente indica il proprio indirizzo di consegna, questa opzione viene proposta se il codice di avviamento postale indicato rientra nel perimetro coperto dal servizio di consegna. Le spese di consegna saranno a carico del cliente e verranno calcolate automaticamente al momento dell'ordine.

I prodotti verranno consegnati all'indirizzo indicato dall'acquirente sul buono d'ordine e l'acquirente dovrà controllarne l'esattezza. Qualsiasi collo rinviato al venditore a causa di un indirizzo di consegna errato o incompleto sarà rispedito a spese dell'acquirente. Su richiesta, l'acquirente può ottenere l'invio di una fattura all'indirizzo di fatturazione anziché all'indirizzo di consegna, convalidando l'opzione predisposta sul buono d'ordine.

In caso di assenza dell'acquirente nel giorno della consegna, il corriere lascerà nella cassetta delle lettere un avviso di passaggio che permetterà di ritirare l'ordine nel luogo e nei termini indicati.

Qualora, al momento della consegna, l'imballaggio originale dovesse risultare rovinato, strappato, aperto, l'acquirente è tenuto a verificare lo stato degli articoli. Qualora risultassero danneggiati, l'acquirente deve obbligatoriamente rifiutare il collo e annotare una riserva sul buono di consegna (collo rifiutato perché aperto o danneggiato).

L'acquirente deve indicare sul buono di consegna e sotto forma di riserva manoscritta completa di firma qualsiasi anomalia relativa alla consegna (avaria, prodotto mancante rispetto al buono di consegna, collo danneggiato, prodotti rotti, ecc.).

Questa verifica si intende eseguita nel momento in cui l'acquirente, o una persona da questi autorizzata, firma il buono di consegna.

L'acquirente dovrà quindi confermare per posta raccomandata tali riserve al trasportatore al più tardi entro due giorni lavorativi successivi alla ricezione dell'articolo/degli articoli e trasmettere per fax o posta ordinaria una copia di tale lettera al venditore all'indirizzo contact.agenceBologna@arcelormittal.com .

Qualora debbano essere rispediti al venditore, i prodotti devono essere oggetto di richiesta di reso presso il venditore entro i 2 giorni successivi alla consegna. Qualsiasi reclamo eseguito al di fuori di questo termine non potrà essere accettato. Il reso del prodotto potrà essere accettato esclusivamente nel suo stato originale (imballaggio, ecc.).


Articolo 12 - Errori di consegna

L'acquirente dovrà presentare al venditore il giorno stesso della consegna o al più tardi il primo giorno lavorativo successivo alla consegna, qualsiasi reclamo di errore di consegna e/o di non conformità dei prodotti in termini di natura o di qualità relativamente alle indicazioni presenti sul buono di consegna. Qualsiasi reclamo presentato successivamente a tale termine sarà rigettato.

Il reclamo potrà essere inoltrato presso l'agenzia interessata, a scelta dell'acquirente:

- numero di telefono: +33 5 61 15 92 92

- indirizzo di posta elettronica: contact.agenceBologna@arcelormittal.com

Qualsiasi reclamo non effettuato secondo le regole definite più sopra e nei termini indicati non potrà essere preso in considerazione ed esonererà il venditore da qualsiasi responsabilità nei confronti dell'acquirente.

Alla ricezione del reclamo, la merce sarà ripresa dal venditore che organizzerà il reso. Le spese di reso sono a carico del venditore.


Articolo 13 - Garanzia dei prodotti

Il venditore fornisce all'acquirente una garanzia in merito a qualsiasi difetto di conformità dei prodotti e di qualsiasi vizio occulto conformemente alle disposizioni contenute negli articoli 4 e 5 delle Condizioni generali di vendita vigenti al di fuori di Internet.


Articolo 14 - Diritto di recesso

Poiché l'acquirente è un professionista che acquista nell'ambito e per le esigenze della propria professione, non vi è motivo di applicare il diritto di recesso previsto dal codice del consumo, salvo regime giuridico di deroga specifico.

Articolo 15 - Forza maggiore


A integrazione delle disposizioni contenute nell'articolo 9 delle Condizioni generali di vendita al di fuori di Internet, qualsiasi circostanza indipendente dalla volontà delle parti e che impedisca l'esecuzione dei rispettivi obblighi in condizioni normali, viene considerata come causa di esonero dagli obblighi delle parti e ne comporta la sospensione.

La parte che invoca le circostanze di cui sopra deve avvertire immediatamente l'altra parte della relativa insorgenza e cessazione.

Saranno considerati casi di forza maggiore tutti i fatti o le circostanze incontrastabili e imprevedibili, indipendenti dalla volontà delle parti e che non possano essere impedite da queste ultime, nonostante tutti gli sforzi ragionevolmente possibili. Sono esplicitamente considerati casi di forza maggiore o casi fortuiti, oltre a quelli normalmente accolti dalla giurisprudenza delle corti e dei tribunali Italia SRLsi: il blocco dei mezzi di trasporto o di approvvigionamento, i terremoti, gli incendi, le tempeste, le inondazioni, i fulmini, il blocco delle reti di telecomunicazioni o le difficoltà proprie alle reti di telecomunicazioni esterne ai clienti.

Le parti si consulteranno per esaminare l'incidenza dell'evento e convenire condizioni alle quali adempiere all'esecuzione del contratto. Qualora il caso di forza maggiore abbia una durata superiore a tre mesi, le presenti condizioni generali potranno essere revocate dalla parte lesa.


Articolo 16 - Mancata convalida parziale

Qualora una o più clausole delle presenti condizioni generali sia ritenuta non valida o dichiarata tale in conformità all'applicazione di una legge, di un regolamento o a seguito di decisione definitiva di una giurisdizione competente, le altre clausole manterranno la loro efficacia e la loro portata.

Articolo 17 - Mancata rinuncia

Il fatto che una delle parti non faccia prevalere l'inadempienza dell'altra parte a uno qualunque degli obblighi previsti dalle presenti condizioni generali non dovrà essere interpretato come una rinuncia all'obbligo in questione.


Articolo 18 - Titolo

In caso di difficoltà di interpretazione di uno qualsiasi dei titoli precedenti ogni clausola e di una qualsiasi delle clausole, i titoli saranno dichiarati inesistenti.


Articolo 19 – Contenziosi

Il Venditore si riserva il diritto di deferire ai Tribunali del domicilio del Cliente qualsiasi controversia che lo opponga al Cliente. In caso di vendite nazionali, sarà applicabile esclusivamente il diritto nazionale e le controversie o le liti saranno deferite esclusivamente ai tribunali del luogo ove ha sede il Venditore.


Articolo 20 - Legge applicabile

Le presenti condizioni generali sono soggette all'applicazione del diritto Italia SRLse, a esclusione delle disposizioni della Convenzione di Vienna.

Le parti si impegnano a cercare una soluzione amichevole a qualsiasi controversia possa insorgere nell'interpretazione o nell'esecuzione del Contratto.

Qualora non giungessero a una soluzione amichevole, le parti adiranno il tribunale del commercio di Reims.


Condizioni generali di vendita per i consumatori


Articolo 1 - Totalità degli obblighi

Le presenti condizioni generali rappresentano la totalità degli obblighi delle parti. In tal senso, si presume che l'acquirente le accetti incondizionatamente.

Le presenti condizioni generali di vendita si applicano ad esclusione di tutte le altre condizioni, e segnatamente di quelle applicabili alla vendita in negozio o per mezzo di altri circuiti di distribuzione e commercializzazione.

Esse sono accessibili sul Sito Web e-steel.arcelormittal.com e prevarranno, eventualmente, su qualsiasi altra versione o qualsiasi altro documento discorde.

Il venditore e l'acquirente convengono che il proprio rapporto è disciplinato esclusivamente dalle presenti condizioni generali. Il venditore si riserva il diritto di modificare in modo specifico le proprie condizioni generali. Esse si applicheranno non appena saranno pubblicate online.

Qualora dovesse mancare una condizione di vendita, questa sarà considerata disciplinata dalle consuetudini vigenti nel settore della vendita a distanza delle società che hanno sede in Francia.


Articolo 2 - Contenuto

Le presenti condizioni generali hanno l'obiettivo di definire i diritti e gli obblighi delle parti nell'ambito della vendita online dei beni proposti dal venditore all'acquirente, a partire dal Sito Web e-steel.arcelormittal.com. Le presenti condizioni riguardano esclusivamente gli acquisti effettuati da acquirenti operanti in Francia e consegnati esclusivamente sul territorio Italia SRLse.

Detti acquisti riguardano i prodotti offerti in vendita sul sito ArcelorMittal.


Articolo 3 - Informazioni precontrattuali

L'acquirente dichiara di avere avuto comunicazione, prima dell'esecuzione del proprio ordine e a conclusione del contratto, in maniera leggibile e comprensibile, delle presenti condizioni generali di vendita e di qualsiasi informazione prevista nell'articolo L. 221-5 del codice del consumo.

Articolo 4 - L'ordine

L'acquirente ha la possibilità di ordinare online, a partire dal catalogo online e mediante il modulo predisposto, qualsiasi prodotto nel limite delle scorte disponibili.

In caso di indisponibilità di un prodotto ordinato, l'acquirente verrà informato per posta elettronica.

Affinché l'ordine venga convalidato, l'acquirente dovrà accettare le presenti condizioni generali selezionando l'opzione prevista al punto indicato. Inoltre, dovrà scegliere l'indirizzo e le modalità di consegna, e infine confermare la modalità di pagamento.

La vendita si intenderà finalizzata:

- dopo l'invio all'acquirente, da parte del venditore e tramite posta elettronica, della conferma di accettazione dell'ordine;

- e dopo l'incasso da parte del venditore del prezzo complessivo.

Qualsiasi ordine ha la valenza di accettazione del prezzo e delle descrizioni dei prodotti disponibili per la vendita. Eventuali controversie su questo punto saranno trattate nel contesto di un possibile cambio e delle garanzie menzionate di seguito.

In alcuni casi, segnatamente il mancato pagamento, l'indirizzo errato o altri problemi relativi al ACCOUNT dell'acquirente, il venditore si riserva il diritto di bloccare l'ordine dell'acquirente finché il problema non sarà risolto.

Si procederà all'annullamento dell'ordine del prodotto specifico e al suo eventuale rimborso, mentre il resto dell'ordine resterà confermato e definitivo.

Per eventuali domande relative al tracciamento di un ordine, l'acquirente può chiamare il numero +33 5 61 15 92 92 dal lunedì al giovedì dalle

8:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00, e il venerdì dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 16:30 (costo di una chiamata locale).


Articolo 4Bis - L'ordine nel quadro delle operazioni di marketing nel 2019

Effettuando l'ordine sul sito e-steel.arcelormittal.com durante un'operazione di marketing in corso (giochi a premi, promozioni), l'acquirente accetta automaticamente di fatto di parteciparvi (giochi a premi, promozione).

Qualora non desiderasse partecipare dovrà inviare un'e-mail alla propria agenzia.


Articolo 5 - Firma elettronica

La fornitura online del numero di carta di credito dell'acquirente e la convalida finale dell'ordine costituiranno la prova del consenso dell'acquirente:

- l'esigibilità delle somme dovute in base all'ordine di acquisto,

- la firma e l'accettazione espressa di tutte le operazioni effettuate.

In caso di uso fraudolento delle coordinate bancarie, l'acquirente è invitato, non appena riscontrato tale utilizzo, a contattare la propria banca.


Articolo 6 - Conferma dell'ordine

Il venditore fornisce all'acquirente una copia cartacea del contratto firmata dalle parti o, con il consenso dell'acquirente, una copia disponibile su un altro supporto durevole, che conferma il consenso espresso delle parti.


Articolo 7 - Prova della transazione

I registri elettronici, conservati nei sistemi informatici del venditore in ragionevoli condizioni di sicurezza, saranno considerati prove delle comunicazioni, degli ordini e dei pagamenti effettuati tra le parti. L'archiviazione degli ordini di acquisto e delle fatture è effettuata su un supporto affidabile e durevole che può essere prodotto come prova.


Articolo 8 - Informazioni sui prodotti

I prodotti disciplinati dalle presenti condizioni generali sono quelli elencati sul Sito Web del venditore e indicati come venduti e spediti dal venditore. Sono offerti entro i limiti delle scorte disponibili.

I prodotti sono descritti e presentati nel modo più accurato possibile. Tuttavia, nell'eventualità di errori od omissioni in tale presentazione, non sarà possibile attribuirne la responsabilità al venditore.

Le fotografie dei prodotti non sono contrattuali.


Articolo 9 - Prezzo

Il venditore si riserva il diritto di modificare i prezzi in qualsiasi momento, ma accetta di applicare le tariffe in vigore indicate al momento dell'ordine, a seconda della disponibilità in tale data.

I prezzi sono indicati in euro. Non includono le spese di consegna, fatturate in aggiunta, e indicate prima della convalida dell'ordine. I prezzi tengono ACCOUNT dell'IVA applicabile il giorno dell'ordine e qualsiasi variazione dell'aliquota IVA applicabile sarà automaticamente applicata al prezzo dei prodotti del negozio online. Il pagamento del prezzo totale deve essere effettuato al momento dell'ordine. Le somme versate non potranno mai essere considerate come depositi o acconti.

In caso di versamento di una o più imposte o contributi, in particolare ambientali, o se questi dovessero subire una rettifica, ovvero un aumento o una diminuzione, tale modifica potrebbe riflettersi sul prezzo di vendita dei prodotti.

Il prezzo è pagabile in toto e in un'unica soluzione mediante carta di credito. La gestione dei pagamenti con carta di credito è assicurata da BNP Mercanet, un fornitore di servizi di pagamento elettronico. Quest'ultimo dispone della certificazione per lo standard di sicurezza delle transazioni “PCI DSS , la professione dei fornitori di pagamenti elettronici. Al momento del pagamento mediante carta di credito, le coordinate bancarie del cliente vengono criptate grazie al protocollo SSL (protocollo di sicurezza degli scambi su Internet).

Articolo 10 - Modalità di pagamento

Si tratta di un ordine con obbligo di pagamento, vale a dire che l'effettuazione dell'ordine comporta il saldo da parte dell'acquirente.

Per pagare il proprio ordine, l'acquirente dispone della suddetta modalità di pagamento mediante carta di credito. L'acquirente garantisce al venditore di disporre delle autorizzazioni eventualmente necessarie per utilizzare la modalità di pagamento scelta, al momento della convalida del buono d'ordine. Il venditore si riserva il diritto di sospendere la gestione degli ordini e le consegne in caso di rifiuto dell'autorizzazione di pagamento con carta di credito da parte di enti ufficialmente accreditati o in caso di mancato pagamento. Il venditore si riserva, in particolare, il diritto di rifiutare l'adempimento di una consegna o di un ordine di un acquirente che non abbia saldato totalmente o parzialmente un ordine precedente o rispetto al quale sia in corso un'azione legale in merito a un contenzioso sul pagamento.

Il pagamento del prezzo si effettua a partire dall'ordine, secondo le modalità seguenti: pagamento con carta di credito

Il venditore considererà definitivi i pagamenti effettuati dall'acquirente solo dopo l'incasso effettivo delle somme dovute.


Articolo 11 - Disponibilità dei prodotti - Rimborsi - Risoluzione

Salvo in caso di forza maggiore o di periodi di chiusura del negozio online che saranno chiaramente annunciati sulla pagina iniziale del sito, i termini di spedizione, nei limiti delle scorte disponibili, saranno quelli indicati di seguito. I termini di spedizione decorrono dalla data di registrazione dell'ordine indicata nell'e-mail di conferma dell'ordine.

Per la consegna nei seguenti dipartimenti 31/32/81/82/09/11/66/12, i termini sono di 24-72 ore (giorni lavorativi a decorrere dal giorno successivo a quello in cui l'acquirente ha effettuato il proprio ordine).

In caso di indisponibilità del prodotto ordinato, l'acquirente ne sarà informato al più presto e avrà la possibilità di annullare l'ordine. L'acquirente avrà quindi la possibilità di richiedere il rimborso delle somme versate, al più tardi, entro 30 giorni dal pagamento, oppure il cambio del prodotto.


Articolo 12 - Modalità di consegna

La consegna si intende dal momento del trasferimento al consumatore del possesso fisico o del controllo del bene. Essa viene effettuata solo dopo la conferma di pagamento da parte dell'organismo bancario del venditore.

I prodotti ordinati vengono consegnati secondo le seguenti modalità:

Al momento della convalida dell'ordine l'acquirente può scegliere fra 3 modalità di consegna:

1. Ritiro in agenzia: il cliente può scegliere di ritirare personalmente i prodotti presso l'agenzia di Bologna, al seguente indirizzo: 20 Chemin de la Chasse, 31 770 Bologna. Il cliente riceve un SMS che lo informa della disponibilità del proprio ordine. Deve presentarsi munito della propria e-mail di conferma dell'ordine durante i seguenti orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 7:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 16:30.

2. Ritiro presso un punto di ritiro: ArcelorMittal propone al cliente di ritirare la propria merce presso un punto di ritiro gestito dal suo partner Evolutrans.

Le spese di consegna sono a carico del cliente e vengono calcolate in base al peso complessivo dell'ordine, secondo i seguenti parametri:

- Tariffe:

- <50 kg: 120 € tasse comprese

- 50 a 100 kg: 132 € tasse comprese

- 100 a 150 kg: 144 € tasse comprese

- 150 a 200 kg: 156 € tasse comprese

- 200 a 250 kg: 168 € tasse comprese


Al fine del ritiro nei punti preposti, l'ordine deve contenere unicamente prodotti di dimensioni inferiori a 6 metri lineari e di peso unitario inferiore a 50 kg. Il peso complessivo dell'ordine non deve superare 250 kg.

Questa opzione riguarda i seguenti dipartimenti: 31/32/81/82/09/11/66/12.

3. Consegna tramite corriere: Al momento dell'ordine, quando il cliente indica il proprio indirizzo di consegna, gli viene proposta questa opzione se il suo indirizzo rientra nel perimetro di consegna del corriere. Le spese di consegna saranno a carico del cliente e verranno calcolate in base al peso complessivo dell'ordine secondo i seguenti parametri:

Tariffe:

- <50 kg: 168€ tasse comprese

- 50 a 150 kg: 240€ tasse comprese

- 150 a 250 kg: 348€ tasse comprese

Per essere idoneo alla consegna, l'ordine deve contenere esclusivamente prodotti le cui dimensioni non superino 6 metri lineari e il cui peso unitario non superi 50 kg. Il peso totale dell’ordine non deve superare 250 kg.

Questa opzione riguarda i seguenti dipartimenti: 31/32/81/82/09/11/66/12.

Inoltre, l'indirizzo di consegna indicato dall'acquirente dovrà essere accessibile mediante passo carrabile, senza pericolo né rischio per il trasportatore. Il Cliente dovrà segnalare eventuali difficoltà di accesso, annotandole sull'area riservata ai commenti predisposta al momento della convalida dell'ordine. ArcelorMittal si riserva il diritto di rifiutare la consegna dei Prodotti in determinate zone che presentano difficoltà di accesso per il trasportatore (montagne, isole, ecc.), e declina qualsiasi responsabilità in caso di eventuali danni verificatisi sul luogo di consegna a causa delle difficoltà di accesso o di terreno accidentato.

I prodotti verranno consegnati all'indirizzo indicato dall'acquirente sul buono d'ordine e l'acquirente dovrà controllarne l'esattezza. Qualsiasi collo rinviato al venditore a causa di un indirizzo di consegna errato o incompleto sarà rispedito a spese dell'acquirente. Su richiesta, l'acquirente può ottenere l'invio di una fattura all'indirizzo di fatturazione anziché all'indirizzo di consegna, convalidando l'opzione predisposta sul buono d'ordine.

In caso di assenza dell'acquirente nel giorno della consegna, il corriere lascerà nella cassetta delle lettere un avviso di passaggio che permetterà di ritirare l'ordine nel luogo e nei termini indicati.

Qualora, al momento della consegna, l'imballaggio originale dovesse risultare rovinato, strappato, aperto, l'acquirente è tenuto a verificare lo stato degli articoli. Qualora risultassero danneggiati, l'acquirente deve obbligatoriamente rifiutare il collo e annotare una riserva sul buono di consegna (collo rifiutato perché aperto o danneggiato).

L'acquirente deve indicare sul buono di consegna e sotto forma di riserva manoscritta completa di firma qualsiasi anomalia relativa alla consegna (avaria, prodotto mancante rispetto al buono di consegna, collo danneggiato, prodotti rotti, ecc.).

Questa verifica si intende eseguita nel momento in cui l'acquirente, o una persona da questi autorizzata, firma il buono di consegna.

L'acquirente dovrà quindi confermare per posta raccomandata tali riserve al trasportatore al più tardi entro due giorni lavorativi successivi alla ricezione dell'articolo/degli articoli e trasmettere per fax o posta ordinaria una copia di tale lettera al venditore all'indirizzo indicato nelle Informazioni legali del sito.

Qualora debbano essere rispediti al venditore, i prodotti devono essere oggetto di richiesta di reso presso il venditore entro i 7 giorni successivi alla consegna. Qualsiasi reclamo eseguito al di fuori di questo termine non potrà essere accettato. Il reso del prodotto potrà essere accettato esclusivamente nel suo stato originale (imballaggio, accessori, istruzioni, ecc.).


Articolo 13 - Errori di consegna

L'acquirente dovrà presentare al venditore il giorno stesso della consegna o al più tardi il primo giorno lavorativo successivo alla consegna, qualsiasi reclamo di errore di consegna e/o di non conformità dei prodotti in termini di natura o di qualità relativamente alle indicazioni presenti sul buono di consegna. Qualsiasi reclamo presentato successivamente a tale termine sarà rigettato.

Il reclamo potrà essere presentato, a scelta dell'acquirente:
- tramite chiamata al numero di telefono: +33 5 61 15 92 92
- tramite invio all'indirizzo di posta elettronica: contact.agenceBologna@arcelormittal.com.

Qualsiasi reclamo non effettuato secondo le regole definite più sopra e nei termini indicati non potrà essere preso in considerazione ed esonererà il venditore da qualsiasi responsabilità nei confronti dell'acquirente.

Una volta ricevuto il reclamo, il venditore assegna un numero di cambio del/i prodotto/i e lo comunica via e-mail all'acquirente. Il cambio di un prodotto potrà avere luogo soltanto dopo l'assegnazione del relativo numero.

In caso di errore di consegna o di cambio, qualsiasi prodotto per il quale è stato richiesto il cambio o il rimborso dovrà essere rispedito al venditore nella sua totalità e nel suo imballaggio originale, all'indirizzo seguente: Agence Bologna - 20 Chemin de la Chasse, 31 770 Bologna.

Le spese di reso sono a carico del venditore.


Articolo 14 - Trasferimento dei rischi

Il trasferimento di proprietà e dei rischi di perdita e di deterioramento ad essa afferenti avrà luogo soltanto dopo il pagamento completo del prezzo da parte dell'acquirente, indipendentemente dalla data di consegna. I prodotti viaggiano pertanto a rischio e pericolo del venditore.

* Qualora l'acquirente affidi personalmente il trasporto dei prodotti a un corriere,

il venditore è esonerato dalla consegna che è stata affidata a un corriere indipendente, conformemente alla scelta dell'acquirente.

Quest'ultimo dovrà quindi indicare a tale corriere l'indirizzo di consegna.

La consegna si intende effettuata dal momento della consegna al corriere dei prodotti ordinati da parte del venditore.

In queste condizioni, l'acquirente non dispone quindi di alcun ricorso alla garanzia contro il venditore in caso di mancata consegna delle merci trasportate.


Articolo 15 - Garanzia legale di conformità e garanzia legale per vizi occulti

ArcelorMittal garantisce la conformità dei beni oggetto del contratto, che consente all'acquirente di presentare una richiesta di garanzia legale di conformità prevista dagli articoli L. 217-4 e successivi del codice del consumo o di garanzia per difetti alla cosa venduta ai sensi degli articoli 1641 e successivi del codice civile.

In caso di esercizio della garanzia legale di conformità, si ricorda che:

- per agire, l'acquirente dispone di un termine di 2 anni a partire dalla consegna del bene;

- l'acquirente può scegliere fra la riparazione o la sostituzione del bene, con riserva delle condizioni di spesa previste dall'articolo L. 217-17 del codice del consumo;

- l'acquirente è dispensato dall'esibizione della prova dell'esistenza del vizio di conformità del bene nei 6 mesi successivi alla consegna del bene.

Si ricorda, inoltre, che:

- l'acquirente può decidere di esercitare la garanzia contro i vizi occulti della cosa venduta ai sensi dell'articolo 1641 del codice civile. In questo caso, può scegliere fra la risoluzione del contratto di vendita o una riduzione del prezzo in conformità all'articolo 1644 del codice civile.

L'acquirente è espressamente informato che il venditore non è il produttore della totalità dei prodotti presentati ai sensi della legge n. 98-389 del 19 maggio 1998 relativa alla responsabilità derivante dai prodotti difettosi.

Articolo 16 - Diritto di recesso

In conformità alle disposizioni del codice del consumo, l'acquirente dispone di un termine di 14 giorni lavorativi a partire dalla data di consegna del suo ordine, per restituire la totalità dell'articolo che non accetta e richiederne il cambio o il rimborso senza penali, ad eccezione delle spese di reso che restano a carico dell'acquirente.

Nel frattempo, i prodotti devono essere restituiti nel loro imballaggio originale e in condizioni perfette entro 14 giorni successivi alla notifica al venditore della decisione di recesso dell'acquirente.

Non saranno accettati prodotti danneggiati, sporchi o incompleti.

Il diritto di recesso può essere esercitato con l'ausilio del modulo di recesso di cui all'Allegato n. 2, inviato all'indirizzo e-mail contact.agenceBologna@arcelormittal.com

In tal caso, sarà immediatamente comunicata all'acquirente la conferma di ricevimento su un supporto duraturo. Si accetta qualsiasi altra modalità di dichiarazione di recesso. Questa deve essere priva di ambiguità ed esprimere la volontà di recedere.

In caso di esercizio del diritto di recesso entro i termini previsti sopra, saranno rimborsati il prezzo del/i prodotto/i e le spese di consegna.

Le spese di reso sono a carico dell'acquirente.

Il cambio (con riserva di disponibilità) o il rimborso sarà effettuato entro un termine di 14 giorni a partire dalla ricezione da parte del venditore dei prodotti restituiti dall'acquirente alle condizioni previste più sopra.


Articolo 17 - Forza maggiore

Tutte le circostanze indipendenti dalla volontà delle parti e che impediscono l'esecuzione dei rispettivi obblighi in condizioni normali vengono considerate come cause di esonero dagli obblighi delle parti e ne comportano la sospensione.

La parte che invoca le circostanze di cui sopra deve avvertire immediatamente l'altra parte della relativa insorgenza e cessazione.

Saranno considerati casi di forza maggiore tutti i fatti o le circostanze incontrastabili, esterne alle parti, imprevedibili, inevitabili, indipendenti dalla volontà delle parti e che non possano essere impediti da queste ultime, nonostante tutti gli sforzi ragionevolmente possibili. Sono esplicitamente considerati casi di forza maggiore o casi fortuiti, oltre a quelli normalmente accolti dalla giurisprudenza delle corti e dei tribunali Italia SRLsi: il blocco dei mezzi di trasporto o di approvvigionamento, i terremoti, gli incendi, le tempeste, le inondazioni, i fulmini, il blocco delle reti di telecomunicazioni o le difficoltà proprie alle reti di telecomunicazioni esterne ai clienti.

Le parti si consulteranno per esaminare l'incidenza dell'evento e convenire condizioni alle quali adempiere all'esecuzione del contratto. Qualora il caso di forza maggiore abbia una durata superiore a tre mesi, le presenti condizioni generali potranno essere revocate dalla parte lesa.


Articolo 18 - Proprietà intellettuale

Il contenuto del Sito Web (documenti tecnici, disegni, fotografie, ecc.) resta di proprietà del venditore, unico titolare dei diritti di proprietà intellettuale su tale contenuto.

Gli acquirenti si impegnano a non fare alcun uso di detto contenuto; qualsiasi riproduzione totale o parziale di detto contenuto è rigorosamente vietata e può costituire reato di contraffazione.


Articolo 19 - Informatica e libertà

I dati nominativi forniti dall'acquirente sono necessari al trattamento del relativo ordine e all'emissione delle fatture.

Possono essere comunicati ai partner del venditore incaricati dell'esecuzione, del trattamento, della gestione e del pagamento degli ordini.

Il trattamento delle informazioni comunicate dall'intermediario del Sito Web e-steel.arcelormittal.com è stato oggetto di dichiarazione presso la CNIL.

L'acquirente dispone di un diritto di accesso permanente, di modifica, di rettifica e di opposizione sulle informazioni che lo riguardano. Tale diritto può essere esercitato alle condizioni e secondo le modalità definite sul Sito Web e-steel.arcelormittal.com


Articolo 20 - Mancata convalida parziale

Qualora una o più clausole delle presenti condizioni generali sia ritenuta non valida o dichiarata tale in conformità all'applicazione di una legge, di un regolamento o a seguito di decisione definitiva di una giurisdizione competente, le altre clausole manterranno la loro efficacia e la loro portata.


Articolo 21 - Mancata rinuncia

Il fatto che una delle parti non faccia prevalere l'inadempienza dell'altra parte a uno qualunque degli obblighi previsti dalle presenti condizioni generali non dovrà essere interpretato come una rinuncia all'obbligo in questione.


Articolo 22 - Titolo

In caso di difficoltà di interpretazione di uno qualsiasi dei titoli precedenti ogni clausola e di una qualsiasi delle clausole, i titoli saranno dichiarati inesistenti.


Articolo 23 - Lingua del contratto

Le presenti condizioni generali di vendita sono redatte in lingua Italia SRLse. Qualora vengano tradotte in una o più lingue straniere, in caso di controversia farà fede unicamente il testo Italia SRLse.


Articolo 24 - Mediazione

In caso di controversia, l'acquirente può ricorrere gratuitamente a una mediazione convenzionale presso il servizio di mediazione MEDICYS per posta elettronica: www.medicys.fr, o per posta ordinaria: MEDICYS 73, Boulevard de Clichy 75009 Paris


Articolo 25 - Legge applicabile

Le presenti condizioni generali sono soggette all'applicazione del diritto Italia SRLse, a esclusione delle disposizioni della Convenzione di Vienna, sia per le norme sostanziali che procedurali. In caso di controversia o reclamo, l'acquirente si rivolgerà in via prioritaria al venditore per ottenere una soluzione amichevole.



ALLEGATO 1 - Disposizioni relative alle garanzie legali


Articolo L217-4 Il venditore consegna un bene conforme al contratto e risponde dei difetti di conformità esistenti al momento della consegna.
Egli risponde altresì dei vizi di conformità derivanti dall'imballaggio, dalle istruzioni di montaggio o di installazione quando essi siano stati affidati allo stesso per contratto o eseguiti sotto la sua responsabilità.

Articolo L217-5 Il bene è conforme al contratto:
1° se è idoneo all'uso abitualmente atteso di un bene analogo ed, eventualmente:
- se corrisponde alla descrizione fornita dal venditore e possiede le caratteristiche da questi presentate all'acquirente sotto forma di campione o di modello;
- se presenta le caratteristiche che un acquirente può aspettarsi legittimamente in considerazione delle dichiarazioni pubbliche rilasciate dal venditore, dal produttore o dal suo rappresentante, in particolare nella pubblicità o nell'etichettatura;
2° o se presenta le caratteristiche definite di comune accordo fra le parti o è idoneo a qualsiasi utilizzo speciale auspicato dall'acquirente, comunicato al venditore e accettato da quest'ultimo.

Articolo L217-12 L'azione derivante dalla mancata conformità va in prescrizione dopo due anni a partire dalla consegna del bene.

Articolo L217-16 Quando l'acquirente richiede al venditore, nel periodo di validità della garanzia commerciale concessagli al momento dell'acquisto o della riparazione di un bene mobile, una manutenzione coperta dalla garanzia, qualsiasi periodo di immobilizzazione pari ad almeno sette giorni, si aggiungerà alla durata della garanzia ancora in corso.
Detto periodo decorre a partire dalla richiesta di intervento dell'acquirente o della messa a disposizione per la riparazione del bene in questione, se tale disponibilità è successiva alla richiesta di intervento.

Articolo 1641 Il venditore è vincolato in virtù della garanzia sui vizi occulti della cosa venduta che la rendono inidonea all'uso al quale era destinata, o che ne limitano l'uso in misura tale da indurre l'acquirente a non acquistarla se ne fosse stato a conoscenza o a pagare un prezzo inferiore per la stessa.

Articolo 1648 L'azione derivante dai vizi redibitori deve essere intentata dall'acquirente entro un termine di due anni a decorrere dalla scoperta del vizio. Nei casi previsti da l'articolo 1642-1, l'azione deve essere presentata, pena la decadenza, nell'anno successivo alla data in cui il venditore può essere esonerato dai vizi o dai difetti di conformità evidenti.



ALLEGATO 2 - Modulo di recesso

MODELLO DI MODULO DI RECESSO

(Completare e rispedire il presente modulo unicamente se si intende recedere dal contratto).


All'attenzione di:

Agenzia di Bologna di ArcelorMittal Distribution Solutions Italia SRL

Via 1°Maggio 4

40057 Bologna

contact.agenceBologna@arcelormittal.com

Con la presente notifico/notifichiamo (*) il mio/nostro (*) recesso dal contratto avente per oggetto la vendita del bene (*)/la prestazione di servizi (*) di seguito indicata:

Ordinato il (*)/ricevuto il (*) :

Nom du (des) consommateur(s) :

Indirizzo del/i cliente/i:

Firma del/i cliente/i (unicamente in caso di notifica del presente modulo in forma cartacea) :

Date :

(*) Cancellare ciò che non interessa.

Cancella l'iscrizione al Club e-steel

Vuoi lasciare i benefici di fedeltà legati al tuo account? Puoi confermare questa azione confermando la tua scelta qui sotto

In cima
DISTRIVERSION :